NUOVA NINER RTL 9 nuovo concetto di bici universale

MAINHEADER2

RLTFrame

Alla  NINER sono grandi fan delle strade meno battute. Fare scelte indipendenti è lo spirito con cui sono  nati ed è anche  loro approccio AL FUTURO. Ed è con questa filosofia che hanno creato il loro nuovo modello di bici la  RLT 9

E’ UNA 29ER? UNA BICI MONSTER-CROSS? SI. E’ una GRAVEL GRINDER? SI.

Sia  se  prediligi i manubri curvi delle bici da corsa,  che i  manubri flat delle MTB, sia se ami i pneumatici sottili o qualcosa di un po’ più rotondo, tutto dipende da dove si vuoi andare.

RLT9-7

LA RLT 9 non stabilisce  che tipo di ciclisti siete stati, ma incoraggia a diventare qualcosa  di nuovo, vi permette di  lasciare i vincoli della strade di bitume dietro le spalle.

2014-Niner-RLT-Road-Less-Traveled-Gravel-Road-Bike01

RLT9-9

HeaderImage

PRIMO “ALL-ROAD MOUNTAIN BIKE” NINER’S si districa fra strada e singletrack.
La CUSTOM GRAVEL-TUNED NINER CARBON FORK miscela il suo DNA con la famosa  versione da  MTB.
FIRE ROAD GEOMETRIA – PF30 BB SHELL è Singlespeed compatibile con il nuovo BIOCENTRIC NINER 30
LOW PROFILE DISC BRAKE POST MOUNTS
Idroformato in lega di alluminio è leggero, EFFICIENTE E BELLO. 135MM X QR REAR SPACING supporta fino a  45MM di  pneumatici, ( tolleranza variabile in base al produttore di pneumatici)

Chris Wolff rides the Niner Bikes RLT9 in Colorado

Il primo Niner progettato sia perle ruote  29er che per  700C. Utilizza ruote strette e pneumatici per brevi tragitti per itinerari dal sentiero battuto, e permette di provare qualcosa di più grande per i luoghi in cui terreno è incerto, ma l’avventura è garantita.

TUBI idroformati e PARTICOLARI COSTRUTTIVI

Progettato con tubazioni simili al collaudato AIR 9, forme tubo della RLT  9 sono sagomati per soddisfare gli standard di qualità di guida di Niner. Anche chi preferisce l’avventura al traffico cittadino apprezza il comfort e la leggerezza. I forcellini forgiati proprietari sono progettati per ridurre il peso e di integrare il supporto del freno a basso profilo  con il fodero. Il reggisella da 27,2 millimetri  riduce le vibrazioni della strada e riduce l’affaticamento del corpo sui giri lunghi tutto il giorno. Quando accoppiato con il reggisella RDO (progettato per il doppio della flessione dei messaggi carbonio tradizionali), la fatica si riduce ulteriormente.

RLT9-2 RLT9-3 RLT9-4 RLT9-5 RLT9-6 RLTFrame RLT9-11

RLT9-2

BIOCENTRIC 30

Lo standard della scatola movimento centrale PF30 offre sia compatibilità orientata al Singlespeed utilizzando il nuovo movimento Biocentric 30. A volte la semplicità è la chiave per un viaggio trionfale!!!

RLT9-10

geometriaRLT9_GEO

Ciclocross

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 34 35 36 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67Vorrei condividere con tutti gli amici di Ciclosport alcune foto scattate sui campi di gara tra Olanda e Belgio, precisamente nelle regioni North-Brabant (Olanda) e Vlaanderen (Fiandre – Belgio) In queste due regioni di lingua Olandese ci sono i piu’ forti crossisti del mondo. Questa straordinaria disciplina va oltre l’aspetto sportivo e fa parte della cultura di questi popoli.
Pensate che il termine Olandese “veldrijden”, che letteralmente vuol dire “fare ciclocross”, e’ presente nei dizionari di lingua ed e’ un verbo della lingua Olandese ufficiale, cosi’ come lo e’ ad esempio per noi “camminare”, “respirare”, “leggere” ecc. E a proposito di leggere, semmai vi dovesse capitare tra le mani un libro di storia di questo sport, vedrete che le pagine piu’ belle sono state scritte proprio dai Campioni provenienti da queste zone.
Vi lascio alla visione delle foto, con la certezza che saranno di sicuro gradimento a chi gia’ ama questo sport e con la speranza che possano accendere la passione in qualche giovane promessa.
Un saluto a tutti gli amici di Ciclosport dall’Olanda
Vincenzo Pascarella

Eurobike Stan’s Ztr Valor i nuovi cerchi tipo Crest in carbonio

FRIEDRICHSHAFEN – I cerchi tubeless della Stan’s No Tubes hanno avuto molto successo, specialmente per il rapporto qualità/prezzo, ma finora fra i materiali impiegati dal marchio americano avevamo visto solo l’alluminio.
Ad Eurobike Stan’s ha invece presentato i nuovi cerchi Ztr Valor, i primi in fibra di carbonio marcati Ztr.

SNT_ZTRValor_edtd-600x600

Ecco la ruota anteriore assemblata con un cerchio Ztr Valor e asse passante da 15 mm….

…ed ecco quella posteriore con standard 142×12.

Ci sono voluti quasi due anni e mezzo di sviluppo per raggiungere la qualità costruttiva voluta dagli ingegneri e il risultato è un cerchio in carbonio uniforme, senza inconsistenza nella stesura del materiale.

SNT_ZTRValor_Detail2_edtd-397x600
I cerchi saranno commercializzati nei primi mesi del 2014, partendo con la sola misura 29″, ma saranno presto disponibili anche le versioni 27,5″ e 26″.
Il peso è molto interessante, 1230 gr per le 29″ in versione perno passante da 15mm anteriore e 142×12 posteriore, ovviamente con il kit tubeless della Stan’s già montato.
Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 1900$ americani e, pur non essendo in assolute le ruote meno care del mercato, il costo è sicuramente interessante.
Le ruote sono pensate per un uso Xc agonistico e i tecnici Ztr hanno tenuto a sottolinearlo svariate volte, quindi se siete alla ricerca di una versione da AM/enduro in carbonio bisognerà aspettare ancora qualche mese.

SNT_ZTRValor_Detail3_edtd-397x600

Per info notubes